Connettiti con noi

Azzardo e piaghe sociali

Mechelen: da Cenerentola al Calcioscommesse

Avatar

Published

on

Advertisements
Advertisements

Mechelen: da Cenerentola al Calcioscommesse

Dall’essere eroi all’ignomia più profonda. La storia è quella del Mechelen squadre belga che ha subito una sanzione esemplare per match-fixing, ovvero la combine di alcune partite.

Il club belga in questa stagione era stato promosso dalla Serie B alla Serie A ma soprattutto era riuscita, come la più bella delle Cenerentole, a vincere la Coppa Nazionale in finale contro il Gent.

E, invece, è stato beccato con le mani nella marmellata da un dossier redatto dalla federazione belga che lo vede colpevole di match-fixing in svariate partite ma soprattutto in quella contro il Waasland-Beveren del marzo 2018 in cui secondo i documenti presentati dalla federazione quattro dirigenti della squadra sarebbero stati i primi responsabili della combina. Ovviamente è scattata la responsabilità oggettiva e la punizione esemplare.

Retrocessione d’ufficio dalla Serie A conquistata sul campo di nuovo in Serie B, dodici punti di penalizzazione, esclusione dalla prossima Coppa Nazionale e divieto di giocare in Europa League che si era conquistato proprio grazie alla vittoria della Coppa.

Una bella frittata che ha rovinato una stagione da favola di una piccola realtà che a cavallo degli anni 80/90 era molto più in auge quando nel 1988 sconfisse l’Atalanta in semifinale di Coppa Uefa poi vinta contro l’Ajax.

 

Nato a Roma nel 1990, anno dei Mondiali Italiani, nella culla dovetti subire le urla dei miei genitori per le reti di Schillaci in quelle famose "notti magiche". Giornalista iscritto all'albo, laureando in legge, opinionista televisivo, ho anche un trascorso da cestista. Appassionato di sport a 360º, da sempre la mia più grande passione è la scrittura, ragione per cui ho intrapreso questo mestiere così affascinante. Sono "ossessionato" dalla ricerca della verità, lo studio dei dettagli, l'inchiesta.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

sei + 15 =

Sito web realizzato da Why Not Web Communication | IoGiocoPulito.it è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale Civile di Roma - Autorizzazione N° 184/2018 del 22-11-2018 - Direttore Responsabile Antonio Padellaro | Società Editrice Io Gioco Pulito srls | Mail: redazione@iogiocopulito.it |