Connettiti con noi

Giochi di palazzo

FIFA GATE: Arrestato in Italia Alejandro Burzaco, uno dei 6 ricercati dall’Interpol

Avatar

Published

on

Advertisements
Advertisements

A Bolzano, nelle prime ore del mattino, Alejandro Burzaco si è costituito spontaneamente alla polizia di Bolzano. L’argentino, 50 anni, si è presentato accompagnato da un avvocato italiano e due legali spagnoli. L’ex presidente della Torneos y Competencias, società di marketing e diritti televisivi argentina, era finito nella lista dei red notices diramata dall’Interpol e pendeva su di lui un mandato di arresto internazionale, al pari di altri 5 individui collegati all’indagine relativa al modus operandi della FIFA nell’ambito dell’assegnazione dei Mondiali di calcio.

Accusato di corruzione, Burzaco era riuscito a sfuggire all’arresto in Svizzera a Zurigo presso l’ Hotel Baura u Lac e a rifugiarsi a Bolzano.

Attualmente, l’ex funzionario FIFA è in fermo di arresto presso il carcere della città altoatesina ma, trapela la notizia che avrebbe preso una casa in affitto così da poter richiedere gli arresti domiciliari.

Laureato in Economia, appassionato di calcio e sport americani, anticonformista e libero da prostituzioni intellettuali. Malfidato e complottista, seguace di San Tommaso. Pratico a stento il calcetto e suono il basso.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

quattro × 3 =

Sito web realizzato da Why Not Web Communication | IoGiocoPulito.it è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale Civile di Roma - Autorizzazione N° 184/2018 del 22-11-2018 - Direttore Responsabile Antonio Padellaro | Società Editrice Io Gioco Pulito srls | Mail: redazione@iogiocopulito.it |