di Ivan Ambrosio

Non dimenticherò mai quel giorno, fu fantastico, meraviglioso! Ero con Lucio e facemmo due giorni di viaggio, divisi tra Londra e il sud della nazione.
Arrivammo a Bournemouth verso le 13:00 circa, lo stadio distava un bel po’ a piedi, ma dovevamo affrettare i tempi perché per le 17:00 avevamo il treno per tornare a casa in un viaggio che sarebbe durato 6 ore.
Ancora ricordo quel momento, ci avviammo a piedi verso lo stadio, eravamo stanchi, e per accorciare i tempi non mangiammo nulla, eravamo digiuni dal pomeriggio precedente.
Lo stadio dista circa 3 km dalla stazione centrale, e quel giorno avemmo la fortuna di beccare un bus sia all’andata che al ritorno, così riuscimmo, non solo ad accorciare i tempi, ma fortunatamente a goderci anche il mare e la spiaggia.

Poco prima di arrivare al Vitality Stadium, attraversammo delle stradine fantastiche, le solite casette Inglesi ci accompagnavano lungo il cammino e da lontano si intravedevano i riflettori dello stadio…
Ci siamo, finalmente, stadio piccolo, zona piena di verde, fantastico, tutto assolutamente fantastico!
Facemmo il solito giro di perlustrazione, era tutto chiuso, ma all’improvviso il giardiniere del campo aprii il portone che portava al terreno di gioco, e ovviamente colsi l’occasione…Furono dei secondi fantastici, l’impianto è piccolissimo, ma allo stesso tempo bellissimo, i suoi colori, rosso e nero mi colpirono subito e da quel momento questo stadio è entrato nel mio cuore.

Proprio accanto ci sono i campi d’allenamento, la palestra e tutto quello che serve ad una squadra per prepararsi, un piccolo paradiso, per me che sogno di fare l’allenatore di calcio!
Subito dopo facemmo un giro allo shop e poi via, di corsa verso la spiaggia, avevo voglia di toccare il mare, avevo voglia di trascorrere un po’ di tempo a riva, magari mangiando un fish and chips, e fortunatamente tutto andò secondo i piani. Bournemouth è una città che mi ha colpito, lo stadio, il mare, la spiaggia, sono un mix di cose che rendono la vita di una persona felice, e sinceramente, non vedo l’ora di tornarci… a presto Bournemouth! Grazie!

Ivan Ambrosio

Close