Il Tennis italiano rialza la testa. Dopo la vittoria di una settimana fa di Roberta Vinci a San Pietroburgo contro la Bencic, è arrivata nel weekend la doppietta azzurra grazie ai successi di Sara Errani, sul cemento di Dubai ai danni della Strycova con il punteggio di 6-0 6-2 e di Francesca Schiavone su terra rossa a Rio de Janeiro contro la statunitense Rogers in tre set.

Le ragazze del Tennis, dopo un inizio di anno altalenante, salgono sul gradino più alto del podio, regalandoci una classifica WTA di cui andare orgogliosi: grazie a queste vittorie, infatti, l’Italia è l’unico paese a poter vantare tre atlete tra le prime top 20 del mondo, con Flavia Pennetta (prossima al ritiro) in nona posizione, seguita dalla Vinci in decima e la Errani che con il trofeo appena conquistato balza al diciassettesimo posto. Tra le notizie, anche la possibilità di rivedere il doppio quasi imbattibile Errani-Vinci per le prossime Olimpiadi in Brasile.

FOTO: www.gazzetta.it

social banner

Close