Le nostre sincronette azzurre hanno superato ogni aspettativa, raggiungendo un traguardo che sembrava ormai invalicabile. Hanno conquistato il posto per le Olimpiadi di Rio de Janeiro. Sia il doppio che la squadra. Impresa quasi epica.

Tanta la commozione, tanta la gioia. È un sogno che si avvera dopo ben dodici anni. Ma le nostre atlete non hanno mai mollato e questo risultato è la prova della loro forza d’animo. Tutto è stato perfetto, dai costumi alle musiche travolgenti, dalla tecnica impeccabile alla complicità tra di loro. Emozionante poi il doppio azzurro composto da Linda Cerruti e Costanza Ferro. Per queste due ragazze, poco più che ventenni, si tratterà della prima partecipazione ai Giochi Olimpici dopo una serie di risultati in crescita registrati nel quadriennio olimpico.

Ma soprattutto è un sogno che si portano dietro da quando erano piccole. Tutto ciò non può che essere una ennesima soddisfazione che va aggiungendosi al mondo del nuoto sincronizzato italiano. Un altro grande passo per le nostre atlete che non smettono di stupirci e di convincerci. Che non smettono di emozionarci con la loro passione. Che non smettono di crederci fino alla fine. Grazie ragazze, continuate così! 

Close