Il gioco d’azzardo è una piaga devastante che coinvolge, sempre maggiormente, la popolazione italiana. Secondo le ultime statistiche, nel nostro Paese, il numero di malati patologici è tra le 300 e 600 mila unità.  Per movimentazione dell’azzardo siamo i primi in Europa e i terzi nel mondo dietro solo a Stati Uniti e Giappone. in un periodo di crisi economica, come quello attuale, è sempre maggiore il numero di persone che si affida alla sorte per ribaltare la propria condizione.

Pochi sanno, infatti, che se stendessimo una fila di “Gratta e Vinci” sulla distanza di 900 chilometri, tra Milano e Potenza, statisticamente, solo uno risulterebbe vincente.

Per analizzare meglio il fenomeno, abbiamo intervistato Daniele Poto, giornalista e massimo esperto di dipendenza da gioco d’azzardo.

VAI A LUDOPATIA – PARTE 2

FOTO: www.ilcolleinforma.com

Close