Il Westfields è la squadra con il ranking più basso a rimanere viva nella leggendaria FA Cup. E’ accaduto dopo aver battuto il  Leiston 2-1. Per il Westfields si tratta della prima volta nella storia.

Chi è stato a realizzare il gol vittoria? Una delle ‘stelle’ della squadra: Richard Greaves. Professione? Contadino!

Greaves ha segnato per la sua squadra (militante in nona serie) contro avversari di due livelli superiori.

Il Westfields, che attualmente gioca nella Midland League Premier Division, ha vinto sei partite nella FA Cup di questa stagione: un record per il club. Si tratta di una squadra dalla data di fondazione più che importante, inoltre, in terra d’Albione: 1966, anno dell’unico successo in Coppa del Mondo per i Tre Leoni.

Una ‘folla’ di 760 persone (quasi cinque volte rispetto alla media di spettatori casalinga del club) ha assistito alla storica vittoria contro il Leiston.

Il Westfields è stato uno dei due club presenti nel quarto turno di FA Cup ad aver iniziato con un preliminare extra addirittura nella prima settimana di agosto. Non c’è che dire, gli sforzi sono stati premiati. La squadra, infatti, ha anche portato a casa un premio in denaro pari a circa trentamila sterline.

Il sogno più grande, tuttavia, è rappresentato dal fatto di poter disputare nuove gare in impianti storici come quello del Bolton, del Coventry o del Portsmouth (le altre squadre già qualificate per il turno successivo).

Un’impresa, quella del Westfields, ancor più rilevante se si pensa che gli avversari del Leiston, prima del loro viaggio ad Allpay Park nell’Herefordshire, erano imbattuti in ogni competizione e primi nel proprio campionato.

Andrew Morris, presidente del Westfields, ha definito l’avvenimento semplicemente ‘magico’:”Non so che dire, è la magia della FA Cup. E’ tutto così incredibile. Oggi ho visto scene a cui mai avrei immaginato di poter assistere con i miei occhi. Vincere oggi contro il Leiston, passare il turno, entare nel tabellone..è pazzesco”

Close