Nell’era dei social media, per qualunque società di calcio diventa fondamentale essere in possesso di un responsabile della comunicazione di alto livello. Non c’è dubbio.

Figuriamoci se il club in questione non è certo avvezzo alle prime pagine dei giornali per i successi ottenuti sul rettangolo verde, per acquisti di grido o per una gloriosa storia alle proprie spalle. In questo caso, piuttosto che di un professionista con i fiocchi, c’è bisogno di un vero e proprio genio nel campo.

All’interno del capolavoro di Mario Monicelli “Amici Miei”, il genio viene definito un mix di ‘fantasia, intuizione, colpo d’occhio e velocità d’esecuzione‘. Esattamente le caratteristiche di cui si è mostrato in possesso Andreas Drange Jensen. Chi è costui? Il media team executive della piccola società norvegese FK Haugesund.

In queste ore, il club scandinavo sta salendo alla ribalta delle cronache di tutto il mondo, senza dubbio per la prima volta nella sua storia, per aver introdotto due nuovi acquisti mediante una clip lanciata online in cui i calciatori sono inseriti all’interno di alcune scene del glorioso telefilm degli anni Novanta Baywatch.

I due ‘colpi’ Liban Abdi, 27 anni, ed Erling Myklebust, giovanotto di belle speranze, sono stati sovrapposti in un vecchio video della fiction e si possono ammirare mentre corrono accanto alla prorompente Pamela Anderson.

Andreas Drange Jensen è colui che ha creato questo vero e proprio capolavoro di comunicazione.

Mentre in sottofondo si può ascoltare la hit ‘Save Me‘, colonna sonora di Baywatch divenuta famosa in ogni parte del globo ormai una ventina di anni fa, il video mostra i due attaccanti vicino alle sexy bagnine protagoniste del telefilm ambientato presso la spiaggia di Malibu.

Myklebust, addirittura, viene ripreso come un vero e proprio attore mentre si affanna a recuperare una persona dal mare e la porta sulle proprie spalle, regalando poi un sorriso a trentadue denti verso la telecamera.

Il capo della sezione Media Marketing del club, Runar Nordvik, ha affermato in merito che il proprio collega stava tentando di mostrare cosa si potesse effettuare mediante l’uso di schermi verdi ed è poi stato colto dall’idea sensazionale di presentare i nuovi calciatori in questo modo assolutamente sorprendente.

La clip è stata subito postata sui vari social network ed è ben presto divenuta virale in Norvegia.

L’ex calciatore dell’Haugesund e della nazionale norvegese Alexander Soderlund, che oggi milita nel Saint-Etienne, è stato tra i primi a condividere il post commentando simpaticamente: “Che diavolo sta succedendo qui?”.

Per la cronaca, Abdi è un calciatore somalo, che può essere selezionato però anche per la nazionale scandinava, portato nel Nord dell’Europa dopo aver trascorso due stagioni in Turchia con la maglia del Caykur Rizespor.

Il ‘salvatore di vite’ Myklebust, invece, è ritornato alla base dopo due anni di prestito allo Stord, in seconda divisione norvegese.

Infine, due parole sul Fotballklubben Haugesund. Si tratta di un club giovane, fondato soltanto nel 1993 e nato dalla fusione di due squadre (Djerv 1919 e SK Haugar), che milita nella Tippeligaen (la massima divisione norvegese) a partire dal 2010.

Il risultato migliore sinora raggiunto è stato il terzo posto nel 2013, che ha condotto la squadra scandinava a disputare anche i preliminari di Europa League, poi persi contro il FK Sarajevo.

Insomma, un club tutt’altro che di successo. Da oggi, però, la storia potrebbe cambiare. Perché i risultati sul campo sono importanti ma avere un genio della comunicazione non è da meno.

Guarda il video qui

Close