Il viaggio che abbiamo intrapreso all’interno dei giochi che sono entrati nella nostra quotidianità e del loro coefficiente di equità oggi ci porta ai “Gratta e Vinci”. Sapevate che prima di essere stampati ed immessi nel mercato, devono essere descritti dettagliatamente e pubblicamente con un documento ufficiale AAMS sulla gazzetta ufficiale? Tutte le informazioni sono pubbliche, basta avere la voglia di andare a cercarle. L’ho fatto per voi. Ho pescato uno degli ultimi “gratta e vinci” immessi sul mercato (il 10 novembre 2016), il “100x”. Non esprimerò giudizi. Solo fatti.

Costo biglietto: €20

Biglietti stampati: 17,760,000

Distribuzione dei premi:

A vederla così forse non vi dice nulla, ma leggiamola bene.

Innanzitutto, facendo una semplice addizione, vediamo che i biglietti vincenti sono  8,265,096 su 17,760,000. Quindi perderemo più di una volta su due. Per l’esattezza porteremo a casa un premio solo il 46.5% delle volte. Inoltre, circa 5.7 milioni di biglietti non ci porteranno alcun profitto, ma si limiteranno a ridarci indietro l’importo speso (che tra l’altro spesso viene spesso reinvestito in un nuovo biglietto… e non ditemi che non lo fate). Ben 15,294,704 biglietti, quindi, su 17,760,000 non ci porteranno alcun profitto netto (perché sono perdenti o ci fanno pareggiare). Fa male, lo so, ma l’86% delle volte che compreremo un biglietto avremo poco di cui festeggiare.

Analizziamo ora la probabilità di vincere il primo premio da €5.000.000, con soli 2 biglietti vincenti, questa è 1 su 8,880,000. Ripeto, per la matematica si vince circa una volta ogni 8 milioni, ma si viene pagati 5 milioni... Molto meno rispetto alle reali possibilità di vincita.

Tirando le somme e risparmiandovi complicati conti matematici, questo “100x” prevede di incassare circa 355 milioni di euro (biglietti stampati moltiplicati per il costo del biglietto 20 euro) e al giocatore vengono ridistributi poco meno di 300 milioni (biglietti vincenti moltiplicati l’importo vinto di ciascuno), questo significa che questo “gratta e vinci” è un gioco tarato all’84%.

Potete aggiungerlo alla nostra classifica di “equità” che abbiamo cominciato a stilare nel precedente articolo. La situazione si comincia a delineare, vero?

Per chi volesse saperne di più sul gratta e vinciin esempio può consultare il Prot. 109494/RU su questo link:

https://www.agenziadoganemonopoli.gov.it/portale/documents/20182/527578/645+-+Decreto+100X.pdf/eb0e0639-ec78-4f98-92dd-ce259cc4748e

Close