Non finiscono le gioie in casa azzurra agli Europei di Nuoto che si stanno svolgendo a Londra. Dopo il Bronzo individuale di Linda Cerruti  e quello di squadra nel sincronizzato, arrivano le prime medaglie anche nei Tuffi. Dopo l’argento conquistato dal tuffatore Giovanni Tocci, infatti, ieri Tania Cagnotto ed Elena Bertocchi  hanno regalato ancora due grandi successi alla nazionale italiana.

Nella gara dei tuffi da un metro, infatti, le ragazze hanno occupato il podio, prendendosi le due posizioni più prestigiose: Oro per la Cagnotto e Argento per la Bertocchi. Per l’atleta di Bolzano, il raggiungimento del gradino più alto del podio rappresenta il settimo successo in otto edizioni, quarto consecutivo, nella specialità del trampolino da un metro, aggiungendo così un’altra medaglia al suo palmarès fatto di 18 ori di cui 11 individuali. In procinto di partecipare alla 5 edizione dei giochi olimpici, superando il padre Giorgio e il monumento dei tuffi italiani Klaus DiBiasi, l’altoatesina si conferma regina europea nella specialità.

Per l’altra italiana, Elena Bertocchi arriva finalmente una medaglia che ha il sapore della rivincita dopo il quarto posto agli Europei di Rostock del 2015. La milanese, 22 anni a Settembre, si piazza seconda dietro proprio alla Cagnotto con un distacco di 2.85 punti nei confronti del suo idolo e punto di riferimento, come la stessa tuffatrice ammette a fine gara. L’obiettivo è quello di essere competitiva anche nella specialità del trampolino da 3 metri, così da poter essere pronta anche per le Olimpiadi di Rio 2016, in agenda ad Agosto, che non contemplano il trampolino da un metro.

Close