Sei un tifoso del Bari? Con una minima spesa puoi diventare anche un sostenitore della Mater Castellana Grotte, formazione impegnata nel campionato di serie A1 di pallavolo. Per un weekend da vivere tra serie B e Superlega. Il gemellaggio tra calcio e pallavolo è andato in scena al “San Nicola”, dove Fc Bari 1908 e Mater Volley Castellana Grotte hanno presentato un sodalizio che avvicina due realtà spesso contrastanti: giochi di squadra, delimitati e separati da interessi e dinamiche differenti, avvicinati nel nome della valorizzazione del territorio. Per questioni legate alle dimensioni dell’impianto della città delle grotte, il club neopromosso “migrerà” infatti a Bari, con il PalaFlorio, palazzetto che ospita fino a 5000 spettatori, quartier generale per la stagione 2017/2018.

Il rapporto ufficializzato tra i due club riguarda la biglietteria: gli abbonati della Fc Bari 1908 o i possessori del tagliando per assistere alla singola partita di serie B potranno infatti pagare 5 euro per partite al PalaFlorio, a fronte del costo ordinario di 10 euro (valido per tutte le partite, tranne che per le big 4 del campionato italiano, 15 euro).  Due stadi a pochi chilometri di distanza, uniti da un solo slogan: “Due sport, una passione” il motto adottato per l’occasione, che sarà seguita da una serie di iniziative solidali. Uniti non solo sugli spalti del San Nicola e del PalaFlorio, ma anche nel sociale. Punto di contatto tra calcio e volley è stato Alessandro Berardi, portiere di riserva del Bari, presente tra i testimonial dell’evento: “E’ un piacere la presenza di questa squadra di A1, è uno sport che mi piace. Oltre a seguire i ragazzi, sarà un’occasione per vedere una categoria da vicino: andrò a vedere almeno una partita con i miei compagni di squadra”. Di un’icona del volley come Andrea Lucchetta ha invece il taglio di capelli il difensore biancorosso Salvatore D’Elia: “Quello che ci accomuna è la passione – ha spiegato il difensore del Bari – speriamo che questo gemellaggio porti bene a entrambe”. Se i tifosi del Bari potranno godere di prezzi agevolati, due fortunati – estratti a sorte in occasione di ogni partita interna del club presieduto da Cosmo Giancaspro – tra gli abbonati della New Mater Volley avranno diritto all’accesso gratuito alle partite del Bari al “San Nicola”.

A celebrare il matrimonio tra le due realtà, il convenzionale scambio di gagliardetti. Fefè Garnica, palleggiatore argentino, ha lanciato il virtuale guanto di sfida. “Essere di scena in un impianto così grande sarà una grande responsabilità e per questo abbiamo bisogno dell’apporto  dei tifosi. Giochiamo una partita di calcio-tennis a squadre mister, così uniamo ulteriormente le due realtà. Non attendiamo altro che vedere i calciatori del Bari come nostri ospiti e di essere noi presenti sugli spalti del San Nicola“. Monito rilanciato in casa New Mater Volley Castellana Grotte dal capitano Giorgio De Togni: “E’ una grandissima occasione che gli sportivi non possono perdersi”. Senza dimenticare, freschi del salto di categoria, consigli per la scalata alla A del Bari: “Servono costanza e grande concentrazione, l’entusiasmo vien da sè in una piazza del genere – spiega De Togni, tifoso milanista – del calcio mi piace la grinta che ci mettono i tifosi: mi piacerebbe vedere soprattutto i cuori caldi della curva a darci il loro supporto. Tamburi e cori possono dire la loro con l’acustica di un palazzetto da 5mila posti”. Senza dimenticare le famiglie. Epicentro per lo sport, che si tratti di calcio o volley.

 

Close