John Puller non è semplicemente un agente speciale dell’Esercito degli Stati Uniti, ma la punta di diamante della Criminal Investigation Division, l’uomo a cui ci si affida per risolvere i crimini più complessi ed enigmatici. Questa volta, però, Puller è alle prese con un caso anomalo, dai delicati risvolti personali… Il cadavere di sua zia è stato rinvenuto a Paradise, una tranquilla cittadina della Florida, considerata un vero e proprio paradiso in terra dai numerosi turisti che ne affollano le incantevoli spiagge. Mentre la polizia locale è fermamente convinta che si tratti di uno sfortunato e tragico incidente, il ritrovamento di una lettera dal contenuto misterioso, scritta dalla donna poco prima di morire, rimette le carte in tavola e induce Puller a indagare sulla vicenda. Quello che l’agente speciale scoprirà gli infonderà il sospetto che la morte della zia non sia affatto casuale e che le bellezze naturali di Paradise nascondano una fitta rete di cospirazioni e depistaggi che, se portati a galla, potrebbero condurre a una sconvolgente verità…

“Doppia verità”, firmato Baldacci e portato in Italia da Fanucci Editore, ripropone le avventure di John Puller, agente speciale del Comando dell’esercito degli Stati Uniti, questa volta alle prese con un caso davvero particolare e dai risvolti estremamente personali. Il cadavere di sua zia è stato ritrovato a Paradise, in Florida. «Qui tutto è relativamente nuovo, distintamente di alto livello e pulito, con panorami oceanici da cartolina… un porto pittoresco con barche da pesca che sembrano prese direttamente da u film di Hollywood, ristoranti dall’aspetto elegante, negozi livello Gucci e belle donne».

Mentre la polizia locale classifica la morte come un tragico incidente, il ritrovamento di una lettera lasciata dalla donna, dal contenuto misterioso – che preannuncia che Paradise non è il paradiso che sembra – porterà il protagonista a indagare e scoprire, così, una sconvolgente verità. John Puller è un soldato con il senso della giustizia: un veterano di guerra e il miglior agente speciale del Comando dell’esercito degli Stati Uniti per le indagini penali. Suo fratello, un alto ufficiale dell’esercito, sta scontando una condanna all’ergastolo per tradimento in un carcere militare di massima sicurezza. Mentre il padre, ormai malato, è ricoverato in ospedale.

Arrivato a Paradise, quello che sembrava un semplice incidente conclusosi con la morte della zia, si trasformerà presto in una serie di delitti dai risvolti misteriosi. Cosa succede a Paradise durante la notte? Perché la gente sparisce?

La storia di Puller si intreccia con quella di Mecho, un militare bulgaro, grosso e forte, alla ricerca della sorella, la bellissima Rada, rapita tempo addietro dal suo villaggio. Accanto a loro l’agente Cheryl Landry e il generale Carson. Tutti coinvolti nella stessa vicenda. Tutti con ruoli diversi.

David Baldacci non risparmia nessun colpo di scena, nemmeno il più improbabile. La sua finalità è quella di stupire, spiazzare, complicare le situazioni per renderle avvincenti fino all’inverosimile. Un mix di intrighi e mistero, quasi una specie di action movie, che impedisce di chiudere il libro. Un romanzo incalzante, che affronta temi importanti e più che mai attuali: dalla prostituzione alla scomparsa delle persone alla schiavitù.. «La tratta degli schiavi non è mai stata più redditizia. Sta diventando sempre più popolare, mentre i governi colpiscono droghe e armi. Ti serve della gente per trasportare la droga. Ti servono puttane per rimorchiare i clienti. E ti servono persone per lavorare nei campi e nelle fabbriche. E se non devi pagarli, o non li paghi tanto, è un bene per gli affari».

Un thriller irripetibile, in grado di sorprendere e catturare. E dove il finale preannuncia l’inizio di una nuova avventura targata John Puller.

L’autore

David Baldacci è nato a Richmond, in Virginia, nel 1960. Ha esercitato per nove anni la professione di avvocato a Washington prima di dedicarsi esclusivamente alla scrittura. Autore di 24 romanzi tradotti in 90 Paesi, che hanno venduto circa 110 milioni di copie, David Baldacci è ai primissimi posti nella classifica degli scrittori di maggior successo della storia. Fa inoltre parte del Kindle Million club con un milione di copie vendute in e-book: solo altri nove autori nel mondo hanno raggiunto un risultato simile. Vive a Vienna, in Virginia, con la moglie Michelle e i due figli. Dopo diversi romanzi pubblicati per Arnoldo Mondadori Editore, con L’innocente (2012), primo volume della serie di Will Robie, ha esordito per il marchio Timecrime, per il quale sono usciti anche i romanzi Sotto tiro (2013) e La sfida (2014).

Titolo: Doppia verità

Autore: David Baldacci

Editore: Fanucci Editore

Genere: Thriller

Close