Un attimo di intimità. Un attimo di amore spudorato. Un campo di basket a far da palcoscenico agli occhi del mondo. Un bacio tra sportivi. Un bacio che intreccia due vite speciali. Quelle degli atleti paralimpici canadesi, entrambi giocatori di basket, Jamey Jewells e Adam Lancia.

Jamey, sulla sedia a rotelle dopo un gravissimo incidente stradale all’età di 14 anni, aveva appena battuto con le sue compagne la selezione femminile della Cina con il punteggio 63-52. Adam Lancia, suo marito che convive con le protesi dall’età di un anno, le si è fatto incontro e l’ha baciata appassionatamente.

Con tutto l’amore che si può provare per il proprio compagno di vita, con tutta la stanchezza che lo sport può portare e con tutto l’entusiasmo di una vittoria sentita. Una dichiarazione di felicità. Perché tutti ce la possono fare, in un modo o nell’altro. Tutti possono raggiungere traguardi sportivi importanti, incontrare una persona da amare e imparare ad adattarsi agli ostacoli.

Close