Berlusconi è oppure no un ex calciatore del Milan? No, non lo è. Spieghiamoci meglio: la storia gira da qualche annetto, raccontata proprio dall’ex Presidente del Consiglio nel 2014 ed è tornata alla ribalta pochi giorni fa quando il Cavaliere ha detto di aver giocato nei pulcini della squadra rossonera nei primi anni ’50.

La versione regge poco, come scrive butac.it, un sito specializzato nello smascherare bufale, perché andando a sfogliare gli almanacchi del calcio degli anni ’40 e ’50 si vede come le magliette usate nelle formazioni di allora avevano un tipo di colletto molto diverso da quello che Silvio Berlusconi ha mostrato nelle sue foto che sarebbero, sempre secondo il sito specializzato, addirittura una foto modificata di Silvio in giacca e cravatta, tant’è che sono sovrapponibili perfettamente.

Il colletto usato per la foto dell’ex Premier con la maglia del Milan risale alla stagione 56/57, quando Berlusconi aveva ormai 20 anni ed era dunque troppo vecchio per giocare nei pulcini.

La versione di “Io ho giocato nel Milan da piccolo” più credibile di Berlusconi resta dunque quella del 2014 quando sostenne semplicemente di aver fatto un provino con la maglia del Diavolo, non di aver effettivamente giocato. Non è inusuale fare un provino con i grandi club se sei un bimbo che gioca a calcio, negli anni ’50 era anche più facile perché l’unico metodo per testare le qualità di una promessa era vederlo all’opera davanti ai propri occhi ma è davvero difficile, se non impossibile, che Berlusconi abbia giocato nel Milan o comunque che quella foto mostrata possa essere reale.

bannerhubner

FOTO: www.butac.it

Close